Tagliata di tonno la ricetta per combattere artrite e artrosi

Oggi parliamo di due patologie che certo non traggono beneficio dal caldo di questi giorni: l’artrite e l’artrosi. La prima è genericamente un’infiammazione articolare (ma ne esistono almeno 100 tipi); la seconda una malattia degenerativa delle articolazioni che affligge soprattutto quelle ‘da carico’ come vertebre lombari e ginocchia, provocando anche alterazioni alle cartilagini. È sbagliato pensare che possano colpirci solo a una certa età e comunque, anche fosse, non ci sarà dannoso sapere come prevenirle con l’alimentazione giusta, che in questo caso deve essere ricca di pesce, cereali integrali, broccolo e cavolfiore, verdura cruda e cibi contenenti zolfo come asparagi, aglio e cipolla; e invece poverissima di fritti, carni rosse, uova, caffeina, latticini, zuccheri raffinati, pasta e solanacee (patate, melanzane, pomodori e peperoni) che devono essere eliminati dalla dieta per almeno 2 mesi consecutivi. Potete spararvi, al loro posto, questa raffinata tagliata di tonno al sesamo con julienne di verdure.

Cosa vi occorre per 4 persone: 4 trance di tonno da 120 g l’una preferibilmente ricavate vicino alla coda, 150 g di carotine, 150 g di zucchine trombette, 200 g di cipolle rosse di Tropea, 400 g di aceto di vino bianco,150 g di zucchero, 2 cucchiai di salsa di soia chiara, 80 g di sesamo, 2 foglie d’alloro, 1 cucchiaio di origano essiccato, 150 g di olio, sale q.b., frutti di cappero e foglioline di cerfoglio per la decorazione.

Come si prepara: riempite una casseruola con 100 g d’acqua, l’aceto, lo zucchero e l’alloro; portate a ebollizione e cuocete per 3 minuti prima di spegnere il fuoco. Mondate carote e zucchine, tagliatele a julienne, mentre le cipolle andranno fatte a rondelle. Sbollentate tutte le verdure in acqua bollente per 1 minuto, poi scolatele e trasferitele in 3 ciotole separate in cui le coprirete con la marinata. Fate riposare carote e zucchine per 1 ora, le cipolle per un’ora e mezza. Intanto prendete un grande piatto piano, cospargetelo di semi di sesamo e passatevi le trance di tonno premendo con le dita in modo che i semi aderiscano, poi passatele nell’olio a fuoco vivo per 2 minuti girandole una volta. Tagliate le trance a striscioline, trasferitele su piatti individuali, irrorateli con un’emulsione ottenuta con 120 g di olio, salsa di soia e origano, accompagnatele con le verdure, decorate con i frutti di cappero e le foglioline di cerfoglio e servite.

Foto | Flickr

  • shares
  • Mail