Ricette dal cinema: l’hamburger di Miles da Sideways

Raccogliendo idee per il mio ormai imminente matrimonio, mi sono imbattuta in Sideways, divertente e al tempo stesso introspettivo film del 2004 che racconta la storia dell’amicizia tra due uomini di mezza età e mezzi falliti sullo sfondo di un addio al celibato. Jack sta per sposarsi e il suo amico Miles decide di regalargli un addio al celibato memorabile: un viaggio nelle terre vinicole della California. Così inizia un’avventura on the road sorso dopo sorso, degustazione dopo degustazione, che porterà anche Miles (dolorosamente divorziato) all’incontro con l’amore di Maya, cameriera anche lei appassionata di enologia. Ma il fallimento è ancora una volta in agguato e Miles, ubriaco, deciderà di ‘consolarsi’ scolandosi la sua preziosissima bottiglia di Cheval Blanc del ’61 accompagnandola con uno squallido hamburger da fast food. Voi, invece, provate il nostro, che squallido non è, anzi, ha un ottimo saporino piccante…

Cosa vi occorre per 4 persone: 4 hamburger di struzzo, 1 dl di passata di pomodoro, 1 peperone giallo, 1 cipolla rossa grande, 1 mazzetto di prezzemolo tritato, 2 cucchiai di olio d’oliva, 1 peperoncino piccante, sale, pepe e tabasco q.b.

Come si preparano: tagliate il peperone a striscioline, affettate sottilmente la cipolla e fate rosolare entrambi in una padella con l’olio, quindi unite il pomodoro, aggiustate di pepe e cuocete per 10 minuti. Nel frattempo cuocete gli hamburger sulla piastra con sale e pepe, poi passateli nel sugo unendo il tabasco. Fate insaporire, aggiungete il prezzemolo tritato e serviteli caldi, accompagnati dal peperoncino tagliato ad anelli e a una rinfrescante insalata verde.

Foto | Flickr

  • shares
  • Mail