Preparare il gelato al limone velocemente e a casa

Gelato al limone fatto in casa
Ma chi l'ha detto che preparare il gelato è una cosa difficile? Dopo la versione mascarpone e caramello e quella alla vaniglia con ciliegie e fragolino, eccovi la ricetta per esaltare i limoni di stagione. Basta mettere per un po' da parte l'idea dell'impresa titanica, per realizzare un ottima crema fredda di limone che, oltre a rivelarsi una preziosa alleata per tanti dolci estivi (sia in veste di decorazione per ciambelle e plumcake, che come ingrediente principale di sontuose e freschissime torte gelato) si lascia consumare anche da sola.

Ingredienti: 15 cl d'acqua, 2 limoni non trattati, 180 gr di zucchero extrafine, 2 albumi d'uovo, 60 cl di panna fresca, 1 pizzico di sale.

Preparazione. Lavate i limoni, ricavate delle striscioline sottili dalla buccia, evitando la parte bianca amarognola. Spremete il succo e scaldate il tutto in una casseruola alla quale avrete aggiunto l'acqua e lo zucchero. Portate ad ebollizione mescolando e lasciate sobollire per cinque minuti. Battete a neve ferma gli albumi aggiungendo il pizzico di sale, incorporateli allo sciroppo preparato e lasciate raffreddare. Unite la panna e mettete il tutto nella sorbettiera. Se non dovesse avere a disposizione questo piccolo e utilissimo elettrodomestico, mettete il composto in una ciotola di metallo e lasciatelo solidificare in frigo per almeno due ore, trascorse le quali sarà necessario rompere i cristalli di ghiaccio con una frusta a mano. Ripetendo l'operazione un paio di volte, ad intervalli di due ore circa, si otterrà un insieme omogeneo e spumoso al punto giusto, che potrà eventualmente essere completato con pezzeti di limone candito, ciliege fresche o scaglie di meringa.

Immagine flickr.com

Via | cuisine.journaldesfemmes.com

  • shares
  • Mail