Le bibite rosse

Giovanna Ferretti e il suo Trash Food sono un appuntamento quasi quotidiano. Un'analisi attenta, scientifica, ironica e mai pomposa di tutto quello che cibo e cultura alimentare o meglio "incultura alimentare". Piccoli articoli che dovrebbero farci alzare le antenne rispetto a quello che ci viene spesso spacciato come sano e goloso.

Due post recenti mi hanno incuriosito parecchio, uno sui coloranti utilizzati per far diventare rosse alcune bibite e un altro sui succhi d'arancia.
Abituati da sempre al colore rosso delle arance sanguinelle, quanti di noi possono pensare che lo stesso colore presenti nei succhi industriali non sia dovuto alla natura ma alla chimica? Il colorante utilizzato si chiama Rosso Allura (E129) e si trova nella maggior parte dei succhi industriali italiani e non. Coloranti che non sono mai totalmente innocui e che possono in alcune persone scatenare attacchi allergici.
Un consiglio: leggere il post di Trash Food e stare attenti non solo a cosa si compra ma anche a quali succhi ci propinano nei bar (se hanno le arance fresche, meglio...)

  • shares
  • Mail