Un buon caffè? Da McDonald’s?!

Se vi trovate a passare dagli Stati Uniti e vi prende voglia di caffè non andate da Starbucks, ma da McDonald’s. Questo il consiglio della rivista Consumer Report (riportato da CorriereEconomia), che dopo aver confrontato i migliori caffè di Stabucks, Burger King, DunkinDonuts e McDonald’s suggerisce di provare quello offerta dalla grande M gialla, ritenuto il più gustoso oltre ad essere il più economico (1,4 dollari).

Starbucks (la più grande catena di caffetterie al mondo), versione americana dei caffè italiani, luogo di socializzazione e di smercio di prodotti sofisticati ed equosolidali, sarebbe ammalato di sindrome di eccessiva espansione ed anche il suo caffè ne starebbe risentendo parecchio.

In alternativa, se di Starbucks non vi piacciono i prezzi e di McDonald’s detestate il clown e i colori, (e da Boe trovate chiuso) aspettate di tornare in Italia e poi fatevi un’overdose di caffeina doc al bar sotto casa!

  • shares
  • Mail