Preparare un ottimo gelato al pistacchio con il Bimby

Il Bimby è un potente strumento per poter cucinare con facilità una miriade di piatti diversi. Cinque milioni di famiglie sono convinte sostenitrici del fatto che Bimby garantisce eccellenti risultati in tavola e permette di realizzare moltissime ricette differenti. Di queste due famiglie due milioni sono soddisfatti della sua maneggevolezza, della sua geniale semplicità, della sua multi-funzionalità, del suo eccellente design e della sua tecnologia all'avanguardia. La caratteristica chiave di questo strumento è il tempo risparmiato nella preparazione dato che permette di cuocere, cuocere a vapore, tritare e pesare gli alimenti. Fra i vari utilizzi, in questa torrida estate, possiamo pensare alla realizzazione di un bel gelato per refrigerarci.
Nello specifico vi illustrerò come preparare un gelato al pistacchio.

Ingredienti: pistacchi non salati 100g, latte intero 500 ml, 1 bustina di vanillina, 1 tuorlo d'uovo, 100 gr di zucchero.

Iniziamo col mettere nel Bimby il pistacchio per poi polverizzarlo per una decina di secondi a velocità massima. Quando il pistacchio sarà ridotto a una polvere aggiungete un cucchiaio di latte e continuate per 8 secondi a velocità 9. A questo punto potete mettere via la pasta di pistacchio ottenuta e senza lavare il recipiente versare latte e zucchero insieme al resto degli ingredienti: il tuorlo e la vanillina. Cuocete per 7 minuti 80° a velocità 4 e al termine unite la pasta di pistacchio e amalgamate per qualche secondo sempre a velocità 4. Mettete il composto in un contenitore basso e largo e fate raffreddare, dopodiché congelatelo per almeno mezza giornata. Prendete il blocco congelato e dividetelo con un coltello a pezzi per poi mantecarlo col bimby, per un minuto abbondante a velocità 5. Rimettete il tutto in freezer e prima di servirlo lasciate scongelare per una ventina di minuti.

Foto | Flickr

  • shares
  • Mail