Anthìlia: un bianco di carattere

Se apprezzate il vino bianco e amate le etichette che nascondono un certo carattere, questo Anthìlia di Donnafugata piacerà anche a voi.

Le note ci parlano di un vino che esprime una precisa personalità legata a sensazioni fruttate e floreali, rotonde ed eleganti, in cui si notano la pesca gialla, la susina e sentori di fiori di macchia mediterranea, etc etc.

Le uve, raccolte nella prima decade di settembre, vengono sottoposte a pigiatura soffice. Il vino viene messo in commercio dopo un affinamento in bottiglia di almeno 2 mesi e l’etichetta ritrae il volto di una donna, misterioso e sfuggente (magari come quella che avete vicino..).

Gustato nel giusto contesto, magari nelle cantine di un castello o ammirando un bel panorama, è davvero un ottimo bere…

  • shares
  • Mail