Pizza fritta: la ricetta di Gino Sorbillo

Ecco a voi la ricetta spiegata passo passo per realizzare la deliziosa Pizza fritta di Gino Sorbillo: scoprila su Blogo

pizza-fritta-gino-sorbillo

La Pizza fritta è un manicaretto che proviene dalla tradizione gastronomica dell'Italia meridionale; nata come piatto povero prima e proposta come cibo da strada poi, è una delizia a cui nessuno può resistere.

La ricetta che andiamo a scoprire oggi riguarda la preparazione della Pizza fritta di Gino Sorbillo, con tutte le fasi di preparazione spiegate passo passo di seguito. Ma scopriamola ora insieme.

Ingredienti


acqua, 500ml
lievito fresco, 2gr
farina 0, 850gr
sale marino, 28gr
olio per frittura
stracciata di bufale
salsa di pomodoro
pepe nero
basilico

Preparazione


Iniziamo la nostra ricetta versando all'interno di una ciotola abbastanza capiente l'acqua, dentro cui andrete a sciogliere il lievito fresco. Aggiungete poi la farina e il sale, quindi iniziate ad impastare gli ingredienti fino ad ottenere una pagnotta liscia ed elastica.

Dividete ora il panetto ottenuto in parti da circa 130/140 grammi che metterete da parte a lievitare. Quando avranno raddoppiato la loro dimensione, iniziate a spianarle con le mani, quindi foratele nella parte centrale con le dita.

Mettete poi a cuocere il tutto all'interno di una pentola colma di olio per friggere, spingendole nel fondo della casseruola con una schiumarola. Quando avrà preso il coloro dorato in modo omogeneo su tutti i suoi lati, toglietela dalla cottura e lasciatela riposare per qualche minuto sopra ad un foglio di carta assorbente.

Disponete infine la pizza fritta sopra ad un teglia per il forno foderata con la carta apposita, quindi conditela con la passata di pomodoro, una spolverata di pepe e il basilico fritto. Da gustare subito.

Bon appetit!

  • shares
  • Mail