Faraona ripiena all'uva: la ricetta facile e sfiziosa di Anna Moroni

Ecco a voi la ricetta per un secondo piatto a base di carne facile e gustoso: la Faraona ripiena all'uva di Anna Moroni. Scoprila su Blogo

Faraona Arrosto

La Faraona ripiena all'uva è un delizioso secondo piatto a base di carne particolarmente indicato per essere proposto nelle occasioni più ufficiali, quando si ha voglia di gustare qualcosa di sfizioso anche se la calura estiva inizia ad avere il sopravvento.

La ricetta che vi voglio proporre oggi riguarda la preparazione della Faraona ripiena all'uva di Anna Moroni, presentata nel corso degli ultimi giorni in occasione del programma tv di cucina "La Prova del Cuoco".

Ingredienti


1 faraona da 1,2 kg
150 g di prosciutto cotto
1 uovo
2 cucchiai di grana grattugiato
3 fette di pancetta
1 cipolla
2 foglie di salvia
1 rametto di rosmarino
1 bicchierino di cognac
250 g di uva bianca spellata
250 ml di succo d’uva bianca
olio extra vergine d’oliva
sale e pepe

Preparazione


Iniziamo la nostra ricetta lavando la faraona e asciugandola tamponandola con un foglio di carta assorbente. Conditela con un pizzico di sale e pepe al suo interno e mettetela da parte.

Nel frattempo, in una casseruola abbastanza capiente, fate appassire la cipolla tritata finemente insieme ad un filo di olio extra vergine di oliva e un trito composto da salvia e rosmarino. Aggiungete poi anche il prosciutto tagliato a striscioline e lasciate insaporire per un minuto.

Prendete metà di questo condimento e riversatelo in una ciotolina, quindi lasciatelo intiepidire. Unitevi poi anche l'uovo, il formaggio grana, 5 o 6 acini di uva precedentemente sbucciati, il sale e il pepe, quindi mescolate bene. Utilizzate questa farcitura per riempire la vostra faraona che andrete a sigillare con le fettine di pancetta fissate con dello spago alimentare.

Mettete a rosolare la faraona all'interno di una padella con un filo di olio, quindi bagnatela con il condimento tenuto da parte. Cospargetevi sopra il cognac e cuocetela a fiamma dolce per 1 ora tenendola umida con il succo di uva caldo. Unite infine anche gli acini sbucciati e lasciate insaporire per altri 5 minuti.

Bon appetit!

  • shares
  • Mail