Il cocktail mojito in versione analcolico

Per molti di noi il Mojito è sinonimo d'estate, fresco sia nel gusto che nel profumo spesso sogniamo di sorseggiarlo in riva al mare in compagnia dei nostri amici; nella realtà però l'alta gradazione alcolica di questo cocktail ci costringe a limitarne il consumo, non solo per salvaguardare la nostra salute ma anche per evitare di aver paura di incontrare le forze dell'ordine mentre torniamo a casa alla guida della nostra auto con il rischio di ritrovarci senza patente a causa di un solo drink!

Ecco allora che vi propongo una versione analcolica di questo drink che sostituisce al rum bianco la lemonsoda: il gusto fresco e il caratteristico profumo restano gli stessi ma di questo cocktail possiamo berne anche più di uno con la certezza di ritrovarci ancora la patente in tasca il giorno dopo! Della ricetta originale manteniamo anche il succo di lime, lo zucchero di canna e la menta freschissima che ci permetterà di mantenere inalterato il profumo estivo di questo drink e la sua mitica freschezza!

Ingredienti per 1 Mojito analcolico: foglie di menta fresca, 1 lime biologico, 1 cucchiaino di zucchero grezzo di canna, 1/2 di acqua tonica, 1/2 di lemonsoda, ghiaccio tritato.

Preparazione: spremete il succo del lime e filtratelo; ponete sul fondo di un bicchiere alto il cucchiaino di zucchero di canna, il succo del lime e le foglie di menta, mescolate amalgamando bene il tutto. Poi riempite il bicchiere per metà di acqua tonica e per metà di lemonsoda, mescolate con un cucchiaio muovendolo dal basso verso l'alto e servite il cocktail decorando con foglie di menta.

Foto | Flickr

  • shares
  • Mail