Tiramisù al limoncello: la ricetta golosa di Anna Moroni

Ecco a voi la ricetta per un dessert al cucchiaio facile e goloso: il Tiramisù al limoncello di Anna Moroni. Scoprilo su Blogo

tiramisu limoncello

Il Tiramisù al limoncello è una torta golosissima e tutta da scoprire, soprattutto durante la stagione estiva, dove il profumo delle vacanze ben si abbina con quello degli agrumi di questo famosissimo liquore dalle origini meridionali.

La ricetta che andiamo a scoprire oggi riguarda la preparazione del Tiramisù al limoncello di Anna Moroni; ma scopriamo insieme come realizzare questo dessert al cucchiaio in poche e semplici mosse spiegate passo passo di seguito.

Ingredienti (per 4 persone)


Colomba, 250 gr
Mascarpone, 125 gr
Tuorli, 2
Latte, 100 ml
Zucchero, 80 gr
Panna, 100 ml
Cioccolato Bianco, 50 gr
Limoncello, 100 ml
Limone, 1
Maizena, 20 gr
Scorza Di Limone Candita
Sciroppo Di Zucchero

Preparazione


Iniziamo la nostra ricetta iniziando a lavorare all'interno di una ciotola abbastanza capiente i tuorli insieme allo zucchero, quindi unite anche la maizena, la buccia di limone e il latte appena caldo. A questo punto trasferite il composto all'interno di un pentolino e mettete a cuocere questa crema a fiamma dolce finchè non avrà iniziato a diventare più densa. Eliminate poi la buccia del limone e mettete da parte a freddare. Quando il composto sarà a temperatura ambiente, amalgamatelo al mascarpone e alla panna montata.

Nel frattempo, in una ciotolina a parte, realizzate una bagna mescolando il limoncello, lo sciroppo di zucchero e l'acqua in pari quantità. Prendete quindi le fette di colomba tagliate non troppo spesse e intingetele in questo liquido. Riponetele poi all'interno delle coppe monodose e copritele con la crema appena realizzata e delle scaglie di cioccolato bianco. Ricoprite con un'altro strato di colomba e così via finché non avrete ultimato gli ingredienti, ricordandovi che l'ultimo strato dovrà essere composto sempre dalla crema e dal cioccolato bianco.

Mettete a riposare in frigo per almeno tre ore prima di gustare.

Bon appetit!

  • shares
  • Mail