Il ristorante Donatella rinuncia alla stella Michelin, una scelta furba ma impopolare

Il ristorante Donatella ha rinunciato alla stella Michelin per riconquistare la clientela di Alessandria e poter abbassare i prezzi

Pranzetto stellato.....

Posted by Davide Zanino on Domenica 31 agosto 2014

Fare un passo indietro è sempre una scelta sbagliata? Secondo me no, soprattutto quando lo si fa per un’ottima ragione. In questi giorni si parla tanto del ristorante Donatella e della scelta di Donatella Vogogna e Mauro Bellotti di rinunciare all’ambita stella Michelin per poter riconquistare la fiducia dei concittadini.

Il Donatella è un ristorante che si trova a Oviglio ad Alessandria, con l’arrivo della fama però molte persone si facevano tantissimi chilometri per assaggiare i piatti di chef Mauro Bellotti, ma allo stesso tempo i clienti di sempre, gli alessandrini, si sono allontanati sempre di più.

Donatella Vogogna e Mauro Bellotti hanno spiegato: “Noi vogliamo essere un ristorante su misura per la gente che ci vive accanto” e quindi hanno deciso di cambiare strada. Già da giusto il ristorante stellato si è trasformato in un bistrot, dal menù sono stati eliminate alcune portate molto costose (come il foie gras o alcuni tipi di pesce) e il prezzo medio del pasto è stato quasi dimezzato, si è passati dai 50 – 70 euro a 35 euro.

  • shares
  • Mail