L'alimentazione dei bambini in vacanza durante l'estate

Anche in vacanza come far mangiare i bambini con gusto e salute

L’estate è ormai arrivata, la scuola è finita, ma l’alimentazione dei bambini resta importante: l’apporto calorico di cui necessitavano nel periodo di studio non deve venire meno nel periodo del gioco e delle attività fisiche, ma certo, con questo caldo, possiamo cambiare un po’ quello che arriva in tavola, prediligendo cibi freschi e dissetanti come frutta e verdura. A proposito di bere: sì all’acqua in quantità, specie fuori pasto, mentre è meglio limitare le bevande zuccherine – compresi i succhi di frutta – che non tolgono la sete e aggiungono, appunto, zucchero inutile. Con la calura, inoltre, la fame può un po’ passare, quindi sarà meglio strutturare il pasto in piatti unici che non ‘sovraccarichino’ anche psicologicamente il bambino. Noi oggi abbiamo pensato per voi a questi: pomodori ripieni di riso, pasta fredda al pesce e cous cous alle verdure. Per finire, un bel frullato di frutta di stagione.

Foto | Bruce Tuten
Foto | Flavia Conidi
Foto | Stefania Ricci Frabattista
Foto | boB Rudis
Foto | ekornblut

  • shares
  • Mail