Expo 2015: al Future Food District c'è la tradizione conviviale italiana

Expo 2015: Home Food “Le Cesarine” e Coop organizzano una serie di conferenze, seminari e show cooking per raccontare il tema della convivialità italiana

Expo 2015: Future Food District

Expo 2015 è anche un’occasione per riscoprire alcuni aspetti della nostra tradizione enogastronomica che, forse, sono dimenticati. Per esempio, l'abbinamento dolce-salato, spesso considerato un vezzo moderno, ha invece radici nella cucina tradizionale antica, rispondente a criteri di necessità come la valorizzazione massima possibile dei prodotti locali. Per approfondire questi aspetti dall’11 giugno, presso la Piazzetta del Future Food District, ci saranno i Giovedì della Cesarina, a cura di Home Food “Le Cesarine” (Associazione che dal 2004 si occupa della riscoperta e salvaguardia di cibi dimenticati) e Coop. Con una serie di conferenze, seminari e show cooking si vuole indagare grande tema della convivialità italiana. Ma cosa si intende per “convivialità”? Ce lo spiga Davide Maggi, ad di Home Food:

Per convivialità intendiamo quel modo tutto italiano di mescolare armonicamente qualità intrinseca delle materie prime, originalità dei prodotti, recupero e preservazione di antiche ricette, ma anche innovazione ed esplorazione di nuovi territori del gusto.

Questi aspetti sono collegati tra loro dallo spirito di accoglienza e di rispetto dell’ospite che sono sempre stati fiore all’occhiello dell’Italia: e speriamo che questa perla della nostra tradizione non si perda! Conclude Davide Maggi:

Per gli italiani mangiare non è mai solo mangiare, ma è passione, curiosità, gioco, conoscenza, cultura, arte.

Nel rispetto di questa tradizione, al termine degli incontri (che si tengono alle ore 19,30) ci sarà un aperitivo conviviale per tutti i partecipanti.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail