Forse non tutti lo sanno, ma quella del semolino dolce fritto è una ricetta appartenente alla tradizione piemontese. E’ costituito da una base di semolino dolce che, una volta completamente freddo e rappreso, va tagliato a bastoncini o cubetti, impanato e fritto fino a completa doratura: impossile resistere di fronte alla crosticina croccante che andrà a formarsi in superficie. Il semolino dolce fritto fa parte del fritto misto alla piemontese, ricco di pietanze dolci e salate.

Ingredienti

250 gr di semolino
500 ml di latte intero
100 gr di zucchero
2 uova
pangrattatato qb
1 pizzico di sale
scorza grattugiata di un limone
olio per friggere

Preparazione

Versare il latte in una pentola capiente insieme alla scorza di limone. Appena giunto quasi a bollore unire lo zucchero e mescolare bene fino a completo scioglimento. Unire quindi anche il semolino mescolando bene e continuamente fino ad ottenere un composto privo di grumi. Cuocere per 10 minuti circa. Una volta che il composto inizierà a staccarsi dalle pareti della pentola spegnere la fiamma e fare intiepidire, quini unire un uovo e mescolare bene. Trasferire il composto in una teglia rivestita di carta forno e livellare perfettamente. Fare raffreddare completamente in frigo, quindi ricavare dei bastoncini e passarli dapprima nell’uovo sbattuto con un pizzico di sale e poi nel pangrattato. Fare friggere in olio di semi ben caldo fino a doratura e scolare su carta assorbente.

Riproduzione riservata © 2022 - GB

ultimo aggiornamento: 19-02-2016