Come preparare lo strudel con pesche sciroppate

Voglia di dolce? Provate lo strudel con pesche sciroppate, semplice, veloce e perfetto per tutte le occasioni

strudel-con-pesche-sciroppate.jpg

Facile e veloce da realizzare, lo strudel con pesche sciroppate rappresenta il dolce perfetto sia per la merenda che per il dessert di fine pasto. Servitelo a fette coprendolo con un filo di cioccolato fuso o con qualche ciuffo di panna montata per una presentazione allettante come poche. Il suo punto di forza sta sicuramente nell'incontro tra le pesche, gli amaretti ed il cioccolato fondente, impreziosito dalla cannella e dalla vaniglia, spezie indicate come poche. Ecco come si prepara con la ricetta facile.

Ingredienti

1 rotolo di pasta sfoglia
1 barattolo di pesche sciroppate
80 gr di amaretti
50 gr di cioccolata fondente
vaniglia qb
cannella qb
1 uovo per spennellare

Procedimento

Tritare gli amaretti, fare sgocciolare le pesche sciroppate e tagliarle a pezzi quindi tritare anche il cioccolato in scaglie. Condire le pesche con la vaniglia e la cannella, mescolarle bene e tenere da parte. Adesso stendere la pasta sfoglia, versare sopra parte degli amaretti tritati, poi le pesche, il cioccolato e la restante parte di amaretti. Chiudere bene la pasta sfoglia creando un rotolo, spennellare la superficie con l'uovo sbattuto, praticare dei taglietti e cuocere a 180 °C per circa 20 minuti.

Foto | Leo-setä

  • shares
  • Mail