Il fingerfood al cinema, quando nei film si mangia con le mani

Sdoganato fino a diventare di moda: il fingerfood spopola al cinema

Una volta era considerata maleducazione prendere il cibo con le mani, eccezion fatta (e neanche sempre) per il pollo arrosto, figuriamoci, poi, fare la scarpetta con il pane inzuppato nel sugo! Ormai, però, complice anche il dilagare della moda dell’aperitivo che deve per forza accompagnarsi, specie se alcolico, con qualcosa da mettere sotto i denti, toccare il cibo con le mani (certo, stuzzicadenti e pirottini aiutano) non è più così disdicevole. Anzi. È fiorita tutta una specializzazione culinaria dedicata al fingerfood (letteralmente il cibo che si può prendere con le dita) alla quale il cinema non poteva restare indifferente troppo a lungo, dai tacos di pesce di I love you man ai bagel di Ti presento i miei, la strada non è poi così lunga.

Foto | listal.com
Foto | listal.com
Foto | listal.com
Foto | listal.com
Foto | Christopher Rose
Foto | listal.com

  • shares
  • Mail