Gli spaghetti allo scoglio con la ricetta light

La ricetta per preparare gli spaghetti allo scoglio in versione light, un primo saporito e genuino perfetto per tutta la famiglia

Gli spaghetti allo scoglio sono un primo piatto classico della cucina italiana, ecco come prepararlo in versione light con poco olio e senza fritture.

Ingredienti


    400 gr di spaghetti integrali
    300 gr di vongole
    Una manciata di pomodorini
    Mezzo bicchiere di vino bianco secco
    Olio sale
    Peperoncino
    10 – 12 Scampi e gamberoni
    150 gr di gamberetti puliti
    200 gr calamari
    1 filetto di merluzzo

Preparazione

spaghetti allo scoglio

Prendete una padella e mettete un cucchiaio di olio e uno spicchio di aglio, rosolate e mettete le teste dei gamberoni, schiacciatele con un batticarne in modo da fargli rilasciare il sapore, versate metà del vino e poi togliete le teste.

Aggiungete i calamari o le seppie e cuocete a fuoco dolce, unite ancora un po’ di vino e rosolate per 5 minuti, poi sfumate ancora con il vino. Mettete i filetti di pesce e i pomodori tagliati a metà e continuate la cottura e cuocete.

Fate spurgare le vongole in acqua e sale per mezz’ora, poi sciacquatele e versatele in padella con gli altri ingredienti, appena si aprono toglietele e fate stringere il fondo di cottura a fuoco vivace. Unite i gamberetti e i gamberoni e cuocete ancora per 2 minuti.

Lessate gli spaghetti, scolateli, versateli in padella e saltate tutto insieme. Dividete gli spaghetti allo scoglio light nei piatti, aggiungete le vongole e il prezzemolo tritato.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail