Sostituire lo zucchero: quali sono le alternative e in quali dosi

Consigli utili per imparare a sostituire lo zucchero nei dolci in modo da ridurlo drasticamente nella nostra dieta

Lo zucchero bianco è un ingrediente che dovremmo limitare al massimo nella nostra dieta, ormai è diventato la normalità ma purtroppo è un alimento nocivo e che crea dipendenza. Io vi consiglio di sostituire lo zucchero bianco con quello di canna, meglio se integrale o muscovado, e poi di provare ad acquistare quanti più alimenti possibili senza zuccheri aggiunti. A questo punto vediamo insieme qualche consiglio per sostituire lo zucchero con varie alternative sane e versatili.

Sostituire lo zucchero

Ecco le migliori alternative allo zucchero:

    Zucchero di canna integrale
    Zucchero di cocco
    Stevia (o truvia)
    Fruttosio (non più di 40 gr al giorno)
    Xilitolo
    Sciroppo d’agave
    Malto
    Sciroppo d’acero
    Miele

Questi ingredienti hanno un potere dolcificante diverso dallo zucchero che cambia anche in base al marchio. Il fruttosio in linea di massima è il 30% più dolce dello zucchero bianco, lo zucchero di canna invece un po’ meno. La stevia ha un potere dolcificante molto più intenso dello zucchero e ne basta davvero pochissima.

Trovate il dolcificante naturale più adatto a voi in base a quello che dovete preparare, io vi consiglio di variare il più possibile in modo da non assuefarsi ad un solo sapore. Questi alimenti sono tutti ottimi ma dovete tener conto del gusto personale, quindi non vi resta che provare.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail