Torta millefoglie, la ricetta classica

Il dolce per eccellenza nelle occasioni importanti, la millefoglie, è sicuramente la torta più richiesta per le feste di compleanno o per le cerimonie come matrimoni, cresime o battesimi. Tutti la amano per il contrasto che si crea fra la morbidezza e la freschezza della crema e la dolce fragranza della sfoglia.

Ne esistono innumerevoli varianti, da quella alla chantilly a quella al cioccolato, quella farcita con crema alla frutta o con scaglie di cioccolato ma oggi voglio proporvi la ricetta per realizzare la versione classica di questa torta. La più semplice ma anche la più conosciuta, la millefoglie originale allieterà tutte le vostre feste con gli amici.

Ingredienti per 4 persone : 200 g di burro, 300 g di farina 00, sale, 80 g di zucchero, 3 tuorli d'uovo, 1/2 litro di latte, 1 stecca di vaniglia.

Preparazione della sfoglia: con la farina create la classica fontana e al centro ponete il sale; poi impastate versando l'acqua a filo fino ad ottenere un composto liscio ed omogeneo che non si appiccichi alle dita, poi formate una palla, avvolgetela nella pellicola e riponetela in frigo. Riprendete l'impasto dopo circa 30 minuti, e stendetelo in una sfoglia sottile aiutandovi con un mattarello. Prendete il panetto di burro e ricopritelo con i lembi della pasta, incorporatelo completamente aiutandovi con il mattarello, stendendo la pasta in forma di quadrato e ripiegandola su se stessa, poi lasciatela riposare almeno 15 minuti. Ripetete l'operazione 4 volte poi avvolgete la pasta nella pellicola e riponetela in frigo dove lascerete riposare per almeno 30 minuti. Trascorso questo tempo, stendete la pasta con il mattarello, rendendola molto sottile, poi ricavatene tanti rettangoli, bucherellateli con una forchetta e cuoceteli in forno a 180° per 20 minuti.

Preparazione della crema: separate i tuorli dagli albumi e montate i rossi con lo zucchero fino ad ottenere un composto omogeneo e spumoso, versatelo in un pentolino e ponetelo sul fuoco a fiamma bassa; continuando a mescolare con una frusta unite la farina e sempre mescolando, versate il latte a filo continuando a mescolare per evitare che si formino grumi. Aprite la stecca di vaniglia incidendola nel senso della lunghezza, prelevatene i semini interni e metteteli nella crema, poi continuate a mescolare fino a che la crema non raggiunga la densità desiderata. Lasciate raffreddare sia la sfoglia che la crema.
Ora procediamo componendo la torta: disponete una sfoglia in una teglia e ricopritela con uno strato di crema, procedete alternando strati di crema e di sfoglia e ripetete l'operazione per 3-4 strati ultimando il dolce con una sfoglia che, se volete, potrete cospargere con dello zucchero a velo o con dei ciuffetti di panna montata, oppure con la granella di nocciole; in occasione delle feste di compleanno potrete anche decorare la torta con delle scritte o con dei disegni. Lasciate riposare la torta in frigorifero per almeno 3 ore prima di servirla cosicché la sfoglia assorba la crema e si ammorbidisca al punto giusto, e la torta acquisti il suo delizioso sapore.

Foto | Flickr

  • shares
  • Mail