Expo 2015: dallo Zimbabwe arriva l’hamburger di zebra

7 Agosto 2015

Expo 2015 permette di gustare cibi di tutto il mondo, come sappiamo. E alcuni sono del tutto particolari. Così, dopo il coccodrillo, nel padiglione dello Zimbabwe è possibile mangiare la zebra. Stando agli esperti il sapore della carne di zebra somiglia a quella del cavallo e del cinghiale e a livello proteico ha diverse proprietà che aiutano a rafforzare i muscoli; inoltre ha pochissimi grassi (mezzo grammo ogni etto di carne). Commenta il console Georges El Badaoui:

Abbiamo fatto tutto questo per far vedere che le culture cambiano, il cibo cambia, non è che quello che è normale qua sia normale là. È normale come qui mangiare un capriolo, non è un animale da compagnia. Sono animali da allevamento, non presi in natura, è un tipo di zebra particolare allevato apposta per la carne come anche il coccodrillo.

Naturalmente le culture diverse dalla nostra vanno prima di tutto rispettate e così dev’essere anche in questo caso. Però fa riflettere che solo pochi giorni moltissimi si indignavano per l’uccisione del leone Cecil e ora si fa la corsa per avere una zebra nel panino…

Leggi anche: Expo 2015: il Crocoburger, il panino con carne di coccodrillo, va a ruba

I Video di Gustoblog: La torta di noci e cioccolato senza farina