Un premio per i migliori olii extravergini biologici

Dal 21 al 24 Aprile, ad Andria, si terrà il "Premio Biol", riservato ai migliori olii extravergini del mondo, e giunto alla decima edizione.

Per arrivare preparati all'evento, gli organizzatori hanno predisposto una serie di altri appuntamenti legati al tema del mangiare informati, raccolti sotto il nome "Verso Biol 2005".

Si inizia con il convegno "Etichettatura e comunicazione: nuove regole e prospettive", alle 10 di oggi, 19 Marzo nella sala Astra di Andria.

Per quanto riguarda il concorso, la giuria è composta da esperti delle settore provenienti da tutto il mondo, e dovrà assegnare vari premi:


  • il Premio Biol al migliore olio extravergine biologico imbottigliato all’origine e pronto per la commercializzazione

  • il Biolpack per il miglior packaging (con una valutazione anche sull'etichettatura)

  • il Biolblended premio per il miglior blended, cioè il prodotto finito (quindi anch’esso imbottigliato) commercializzato con marchi non del produttore, ma che abbia comunque origine e qualità certa


A questi premi se ne aggiungono altri legati al territorio di produzione.

Le iscrizioni (gratuite) delle aziende produttrici sono ancora aperte, e possono avvenire direttamente on line, sul sito del Premio.

[via La Gazzetta del Mezzogiorno]

  • shares
  • Mail