Come fare il fondo bruno e come usarlo in cucina

Come si fa il fondo bruno? E una volta preparato come possiamo utilizzarlo?

Il fondo bruno è una salsa perfetta per poter accompagnare scaloppe o piatti a base di carne come arrosti e spezzatini. Si realizza in seguito alla cottura prolungata di alimenti e aromi come carne, ossa, verdure, odori ed è l'ideale per accompagnare con uno stile unico e un sapore inconfondibili i nostri piatti. Si può conservare per massimo 3 giorni in frigorifero.

fondo bruno

Ingredienti per il fondo bruno


    1,5 kg di ossa di vitello
    500 grammi di ossa di manzo
    150 grammi di carote
    150 grammi di sedano
    150 grammi di cipolla
    50 grammi di olio extravergine di oliva
    20 grammi di passata di pomodoro
    50 grammi di erbe aromatiche
    20 grammi di sale grosso
    100 grammi di vino bianco
    6 litri di acqua

Preparazione per il fondo bruno

Tagliate carote, sedano e cipolla.

Fate rosolare le ossa in metà dell'olio e poi in forno caldo a 200 gradi.

In una pentola fate rosolare con il restante olio le erbe aromatiche e le verdure.

Unite le ossa e sfumate con il vino.

Quando il vino è evaporato, unite la passata e l'acqua fredda.

Fate bollire e fate cuocere per 3-4 ore, togliendo le impurità con la schiumarola di tanto in tanto.

Filtrate il fondo e fate raffreddare.

Via | Academiabarilla

Foto | da Pinterest di wood restaurant

  • shares
  • Mail