Le ricette di Unti e Bisunti: Chef Rubio prepara il Morzello e la Pignata di pecora

Direttamente da Unti e Bisunti, Chef Rubio cucina il Morzello e la Pignata di pecora: ecco le sue gustose ricette!

Pronti a scoprire i trucchi di Chef Rubio? Direttamente dalle due puntate di Unti e Bisunti dell'8 settembre 2015, ecco come preparare il Morzello "illustrissimo" e la Pignata di pecora. E buon appetito!

Morzello "illustrissimo"

Unti e Bisunti 3 Morzello

Ingredienti:


    200 grammi di trippa
    200 grammi tra polmone, milza e cuore
    100 grammi di concentrato di pomodoro
    1,5 litri di salsa di peperoni
    peperoncini piccanti
    1 mazzetto di origano
    alloro
    sale
    olio

Preparazione:


    Pulite polmone, milza, cuore e trippa e sbollentateli per 20 minuti, conservate l'acqua di cottura e mettete a raffreddare gli ingredienti, che andranno poi tagliati.

    Preparate un soffritto con peperoncino, alloro, sale e olio.

    Aggiungete le carni al soffritto e mescolate.

    Versate il concentrato di pomodoro e la salsa di peperoni. Amalgamate.

    Allungate con l'acqua di cottura della carne coprendo fino al bordo e insaporire con l'origano.

    Coprite e cuocete a fuoco lento per 6 ore, mescolando di tanto in tento.

    Il morzello va servito caldo nella pitta, pane catanzarese a forma di ciambella tagliata a libretto e imbevuta di sugo.

Pignata di pecora

Unti e Bisunti 3 Pignata

Ingredienti:


    1 kg di carne di pecora, spalla o gamba
    1 kg di patate
    1 gambo di sedano
    1 carota
    1 cipolla piccola
    100 grammi di lampascioni
    200 grammi di cicorielle selvatiche
    80 grammi di pecorino a tocchetti
    finocchietto selvatico
    sale
    semola rimacinata di grano duro
    acqua

Preparazione:


    Pulire le cicorie selvatiche e lasciarle intere.

    Sbucciate i lampascioni, incidete la base a croce e lasciateli interi.

    Tagliate a tocchetti cipolle, patate, sedano e carote a pezzi non troppo piccoli.

    Tagliate a pezzi la carne di pecora.

    Riempite la pignata alternando a strati gli ingredienti, salate e insaporite con il pecorino e il finocchietto selvatico.

    Versate acqua fino a metà recipiente.

    Chiudete la pignata con un disco di pasta ottenuto lavorando la semola con l'acqua, facendo aderire bene la pasta al collo della pignata.

    Cuocete nel forno a legna.

  • shares
  • Mail