Le seppie con bietole e patate per una cena sfiziosa

Secondo appagante e completo: ecco come si preparano le seppie con bietole e patate

seppie.jpg

Le seppie con bietole e patate, secondo piatto ricco e completo, rappresentano la soluzione ideale per una cena gratificante ma poco impegnativa. Possono diventare, all'occorrenza, un ottimo piatto unico, da servire solo insieme a qualche fetta di pane tostato e ad un filo di buon olio di oliva. La ricetta proviene da quì.

Ingredienti

500 gr di seppie
1 kg di bietole
4-6 patate
sale e pepe
olio extra vergine di oliva
250 gr di polpa di pomodoro
1 spicchio di aglio
vino bianco qb

Preparazione

Sbucciare le patate e tagliarle a cubetti. Lavare la bietola e tagliarla a pezzi grossi. Fare rosolare uno spicchio di aglio in un tegame con dell'olio, quindi unire le seppie precedentemente pulite. Farle rosolare su fiamma non troppo alta. Unire poco vino bianco e lasciarlo sfumare, quindi regolare di sale e pepe e portare a cottura. Prelevare le seppie e tenerle da parte, nello stesso tegame unire la polpa di pomodoro, la bietola, le patate ed un pizzico di sale e pepe. Fare cuocere lentamente fino a quando le patate risultano quasi tenere, quindi aggiungere le seppie e fare insaporire per qualche minuto su fiamma vivace.

Foto | Jaysin Trevino

  • shares
  • Mail