Le pappardelle ai funghi, ottima ricetta da servire in tavola

Le pappardelle ai funghi, ottima ricetta da servire in tavola

Le pappardelle ai funghi oltre a costituire un classico della cucina italiana, sono anche uno dei piatti che più frequentemente ordino al ristorante. Negli anni devo dire di averne assaggiate diverse varianti, tutte degne di nota, ma le pappardelle con i porcini ed il sugo di pomodoro restano le mie preferite. Ecco perchè le preparo molto spesso, soprattutto quando inziano a comparire i primi porcini, non amo molto utilizzare i funghi secchi, ma in alternativa possono costituire dei validi sostituti. Ecco un'ottima ricetta da servire in tavola.

Ingredienti: 300 g di pappardelle fresche, 200 g di funghi freschi (porcini), 1/2 bicchiere di vino bianco secco qb, 50 g di formaggio grana grattugiato, salsa di pomodoro fresca, 1/2 cipolla, olio evo qb, prezzemolo tritato, sale e pepe.

Procedimento: pulire molto accuratamente i funghi per eliminare tutta la terra eventualmente presente. Tagliarli a pezzi piuttosto piccoli. Versarli in una padella capiente con dell'olio evo e la cipolla tritata finemente e fare insaporire. Unire quindi mezzo bicchiere di acqua e mescolare. Regolare di sale e pepe e versare a questo punto mezzo bicchiere di vino bianco e farlo evaporare. Unire 3 cucchiai di salsa di pomodoro fresca e del prezzemolo tritato. Proseguire la cottura per circa 20 minuti a fiamma non troppo alta. Cuocere le pappardelle, condirle con il sugo di funghi e una spolverata di grana e servire subito.

Foto | Flickr

  • shares
  • Mail