Castagne congelate, la cottura al forno con temperatura e tempi giusti

26 Settembre 2017

Avete delle castagne surgelate intere e vorreste cuocerle ma non sapete come procedere? Niente paura, di seguito una lista di consigli utili per andare sul sicuro.

Le castagne sono dei frutti tipici del periodo invernale: grandi quanto una noce, si caratterizzano per il loro cuore morbido e leggermente farinoso. Sono perfette da gustare in tante ricette gustose. Da qui l’esigenza di conservare le castagne crude: quale miglior alleato del freezer?

Il primo passo da effettuare prima della cottura prevede il loro scongelamento. Come scongelare le castagne? Non dovrete fare altro che tirarle fuori dal freezer, disporle in un piatto piano e lasciarle all’aria aperta per 2 ore circa, o fino a quando avranno riacquistato la loro originaria consistenza.

In alternativa cuocete pure le castagne ancora congelate semplicemente trasferendole in forno, saltando tale passaggio.

Siete pronti per procedere con la cottura al forno? Di seguito la temperatura ed i tempi di giusti per ottenere il massimo dei risultati.
Leggi anche: Come preparare le castagne in agrodolce

Ingredienti

castagne congelate

Preparazione

Le metodologie di cottura delle castagne congelate possono dipendere molto dal risultato che volete ottenere alla fine.

Impostate una temperatura di 220° C ed accendete il forno.

Disponete le castagne ancora congelate nel forno caldo dentro una teglia capiente in modo che non si sovrappongano.

Fatele cuocere per circa 30 minuti, avendo l’accortezza di mescolarle di tanto in tanto.

Photo | Via Pinterest

I Video di Gustoblog: Pasta frolla con farina di mandorle CD 1