I Supplì alla pescatora di Gianfranco Pascucci

23 Ottobre 2015

I Supplì sono degli sfiziosissimi snack perfetti da gustare sia come spuntino di metà pomeriggio, sia come piatto unico da gustare durante un pic nic fuori porta. Perfetti da gustare accompagnati da un bicchiere di vino o da una birra.

La ricetta che andiamo a scoprire oggi riguarda la preparazione dei Supplì alla pescatore di Gianfranco Pascucci, presentata oggi durante la puntata del programma tv “La Prova del cuoco”.

Ingredienti

Per la panatura:
pane grattugiato
acqua
farina

Per il risotto:
200 g di riso
2 kg di mitili (cozze, vongole, lupini, tollino)
300 g di calamari
seppioline
totanelli
1 spicchio di aglio
4 gamberi
4 scampi
qualche gamberetto
4 pomodorini
prezzemolo
1 bicchiere di vino bianco

Preparazione

Iniziamo la nostra ricetta versando all’interno di una ciotola i gamberi, gli scampi e i mitili tagliati a pezzettoni, che andrete a mescolare con del prezzemolo fresco appena tritato e i pomodorini; in un’altro recipiente, intanto, prepariamo una pastella mescolando l’acqua e la farina.

Prendete ora il riso e iniziate a formare le polpette dando loro la classica forma tonda. Al centro di essi riponete il trito alla pescatora, quindi sigillate bene il tutto.

Immergete i supplì all’interno della pastella e, poi, nel pangrattato. Mettete a cuocere nell’olio caldo, quindi friggete fino a completa doratura. Appena pronti lasciateli freddare sopra ad un piatto foderato con un foglio di carta assorbente. Da gustare ancora caldi.

Bon appetit!

I Video di Gustoblog: ZTL Roma – Vinoforum 2013 Al via la kermesse romana dedicata al vino