La ricetta dei muffin salati da arricchire con ortaggi e carni

2 Agosto 2012

Probabilmente (ed è un peccato) meno preparati di quelli dolci, i muffin salati sono l’ideale da servire come antipasto quando non si hanno troppe idee e la voglia di passare ore ai fornelli scarseggia. Il procedimento di preparazione dei muffin salati è identico a quello dei dolci con annesso mescolamento degli ingredienti secchi in una ciotola e liquidi in un’altra. La loro forza sta nella loro versatilità: possono essere arricchiti a piacere con ortaggi e carni, come ad esempio melanzane e pomodorini, zucchine e scamorza, peperoni e tonno o ancora con pollo o tacchino. Ecco la ricetta base.

Ingredienti: 250 g di farina 00, 250 ml di latte, 100 g di parmigiano grattugiato, 50 g di burro, 1 uovo grande, 1 bustina di lievito in polvere per torte salate, un pizzico di bicarbonato, sale.

Procedimento: in una ciotola miscelare la farina con il lievito ed il sale. Fare fondere il burro su fiamma bassa. In una ciotola a parte versare l’uovo, sbatterlo leggermente e unire il burro freddo. Aggiungere la farina alternandola con il latte. Mescolare bene e unire alla fine il parmigiano grattugiato. Versare l’impasto negli stampini appositi e cuocere nel forno già caldo a 180 per 20 minuti circa. Dovranno risultare gonfi e dorati. Servirli tiepidi.

Foto | Flickr

I Video di Gustoblog: Pane con semi di lino