Come si conserva il pane

Come si conserva il pane? Ecco qualche consiglio da tenere in considerazione per non sprecare il cibo!

Come si conserva il pane? Se lo avete fatto in casa, magari con i consigli del video qui sopra, o se lo avete acquistato, sappiate che sono diversi gli accorgimenti che ci permettono di conservare il pane in casa per più giorni, senza sprecare cibo. E ci sono anche delle cose che non dovremmo assolutamente mai fare, come conservare il pane in frigorifero.

Ecco come si conserva il pane:


  • Il pane non va avvolto nella plastica e conservato in frigo.

  • Il pane può essere congelato, in sacchetti ermetici chiusi.

  • Preferite il pane intero e non a fette: dura di più.

  • Il pane fresco può essere ancora buono anche a due giorni di distanza dall'acquisto.

  • Per mantenere buono il pane, conservatelo con la parte tagliata rivolta verso il basso.

  • Il pane può essere congelato a fette, sarà più facile da scongelare dopo. Può anche essere messo nel forno o nel tostapane per ritrovare la croccantezza.

  • Provate ad avvolgerlo nella pellicola trasparente o nell'alluminio, perché non indurisce.

  • Il pane deve essere conservato in un luogo fresco, asciutto, lontano dai raggi solari diretti e con una temperatura intorno ai 20 gradi.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail