La millefoglie al limone con la ricetta semplice

Un dolce adatto come dessert di fine pasto o per un te con le amiche: ecco la millefoglie al limone, un irresistibile incontro di strati e consistenze

millefoglie limone ricetta semplice

La millefoglie è uno dei dessert di fine pasto più raffinati che ci sia. L'incontro tra gli strati di pasta foglia e la morbida e profumata crema (al limone, in questo caso) la rendono particolarmente accattivante. Ottima anche per essere servita in occasione di un te con le amiche, la ricetta che vi propongo oggi prevede una farcia alternativa. Per una volta niente crema pasticcera o classica chantilly. Ecco come si realizza la millefoglie al limone con la ricetta semplice.

Ingredienti

1 rotolo di pasta sfoglia rettangolare
4 tuorli
300 ml di latte
40 gr di maizena
100 gr di zucchero semolato
scorza di 1/2 limone
1 pizzico di sale
1-2 cucchiai di limoncello

Preparazione

Stendere leggermente il foglio di pasta sfoglia e ritagliare tre triangoli delle stesse dimensioni. Bucherellarli con l'aiuto di un forchetta, spolverarli con poco zucchero e porli a cuocere in forno caldo a 180 °C per circa 10 minuti. Tirare fuori dal forno e fare raffreddare quindi preparare la crema al limone. Montare con le fruste elettriche i tuorli con lo zucchero e la maizena fino ad ottenere un composto gonfio e spumoso. Fare scaldare il latte con la scorza di limone e unirlo, a filo, al composto delle uova, continuando a mescolare e facendolo addensare sul fuoco. Una volta denso spegnere la fiamma ed unire il limoncello. Fare raffreddare la crema completamente quindi creare la millefoglie farcendo le sfoglie con la crema e decorando a piacere.

Foto | yoppi

  • shares
  • Mail