Come prepararare la pasta alla crudaiola a casa

2 Agosto 2012

Come si evince dal nome stesso, la pasta alla crudaiola è un primo piatto che utilizza come condimento una serie di ingredienti rigorosamente crudi, esaltati solamente da un buon olio extra vergine di oliva. La trovo particolarmente indicata per il periodo estivo perchè non richiede troppo tempo da passare ai fornelli, risulta fresca e leggera e soprattutto si presta ad accogliere tutti gli ortaggi di stagione. Via libera quindi a pomodorini, peperoni e zucchine, ad esempio. Ma anche cipolle, carote, funghi e formaggio fresco o ricotta o perchè no, fiocchi di latte. La pasta alla crudaiola è personalizzabile quanto mai, date libero sfogo alla vostra fantasia.

Ingredienti: 320 gr di pasta corta a piacere, 15 pomodorini, 1 peperone giallo, 2 cipollotti, 1 gambo di sedano, erba cipollina, qualche foglia di basilico, olio extravergine d’oliva qb, sale e pepe qb.

Procedimento: lavare i pomodorini, il peperone ed i cipollotti. Tagliare i primi a metà, il peperone a listarelle ed i cipollotti a pezzi. Versare tutte le verdure in una ciotola capiente, condirle con olio evo, sale e pepe, erba cipollina tagliuzzata e basilico mescolare bene. Cuocere la pasta in abbondante acqua bollente salata, scolarla e raffreddarla sotto il getto dell’acqua fredda. Scolarla e versarla nella ciotola con le verdure. Amalgamare bene con ancora un filo di olio e servire fredda.

Foto | Flickr

I Video di Gustoblog: Come fare il pane con la pasta madre