L'orata in padella al vino bianco per un secondo sfizioso

Un secondo di pesce semplice da realizzare e caratterizzato da un sapore eccezionale: provate l'orata in padella al vino bianco per le vostre cene in famiglia

orata-in-padella-al-vino-bianco.jpg

Tra tutti i modi per poter preparare l'orata, ve ne suggerisco oggi uno tra i più semplici ma allo stesso tempo allettanti. Un secondo di pesce in cui la parola d'ordine è semplicità, caratterizzato da un gusto unico dovuto all'abbinamento tra i sapori presenti: vino bianco e prezzemolo in primis. L'accorgimento dell'infarinatura del pesce prima della cottura regala un sughetto cremoso nel quale poter intingere il pane: Ecco come si prepara l'orata in padella al vino bianco.

Ingredienti

4 filetti di orata
olio extravergine d'oliva qb
sale e pepe
vino bianco secco qb
prezzemolo fresco tritato
farina qb

Preparazione

Pulire bene le orate eliminando eventuali lische. Passare il pesce in un piatto nel quale avrete versato della farina e premerlo leggermente per farla aderire. Versare in un tegame dell'olio insieme all'aglio, a parte del prezzemolo e, una volta rosolato bene, unire il pesce. Fare rosolare anche le orate, quindi bagnarle con il vino bianco, regolare di sale e pepe e portare a cottura. Servire insieme al sugo di cottura e ad un'abbondante spolverata di prezzemolo.

Foto | shu

  • shares
  • Mail