Mondovino, un altro documentario che farà discutere

Il New York Times dedica un lungo articolo sul documentario "Mondovino", di Jonathan Nossiter

Il film accusa il commercio globale di minacciare la forza delle diversità delle culture locali. Però, come afferma l'articolo: "...come anche Farenhei 9/11 ha così polarizzato la platea che l'attenzione si è spostata dai temi di partenza".

Il documentario ha riscosso grande successo in Francia ed arriverà in America a breve.

"Con le tecnologie moderne ed un appropriato marketing si possono produrre vini in California o Argentina o Francia che fanno pensare di essere in una vigna nel Chianti."

Alcuni esperti del settore hanno fortemente criticato il film, ritenendolo "bugiardo" e portatore di una visione distorta della produzione del vino.

Alcuni "capi d'accusa" sono però difficili da confutare, come ad esempio il fatto che le critiche ai vini siano potenzialmente esposte ad essere "comprate".

Ora bisogna solo aspettare che faccia la sua comparsa anche nei nostri cinema.

  • shares
  • Mail