Il vino del futuro? Potrebbe essere l'acqua

AquaBar


Parliamo di AquaBar, a luxury bottled water service, vale a dire nient'altro che una sorta di wine bar solo che al posto del vino la bevanda da bere è l'acqua! Acqua in bottiglia, acqua pregiata, acqua che possiede un certo stile. E' recente l'annuncio del nuovo programma per educare il pubblico a bere bene attraverso eventi di degustazione di acqua che si terrano a Los Angeles. Gli eventi insegneranno come segliere l'acqua giusta per le cene e le occasioni speciali.


Di solito quando pensiamo all'acqua siamo più propensi a pensare ad essa come a una bevanda sempre uguale, magari con delle sottili differenze tra una marca e un'altra, niente di più. In realtà, anche questa bevanda è imbottigliata con stili diversi e soprattutto proviene da zone diverse. Il prodotto finale sarà quindi un mix di minerali, terreni, climi, temperature differenti a seconda della provenienza. AquaBar, in collaborazione con Fine Waters Media, ha deciso di cogliere il cambiamento in atto nei consumi americani e di applicare le logiche proprie del mondo del vino a quello dell'acqua.


AquaBar si trova precisamente a Beverly Hills e seleziona le acque di tutto il mondo proponendo anche servizi di idratazione del corpo. Persegue il suo obiettivo attraverso concetti quali la purezza, il gusto, la qualità, il valore e l'estetica. In sostanza un concetto di acqua strettamente legata al lifestyle, un pò come per il vino! Ma, sarà vero?

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: