La ricetta della pasta frolla da fare in casa con il bimby

1 Agosto 2012

La pasta frolla è una preparazione di base fra le più utilizzate soprattutto in pasticceria dove costituisce l’impasto delle crostate e dei biscottini secchi da tè; facilissima da preparare la si può anche conservare in frigo per qualche giorno oppure congelarla ed utilizzarla in un secondo momento.

Di versioni di questa ricetta ce ne sono moltissime poichè ognuna di esse è contaminata da tradizioni regionali o variazioni soggettive; già qui su gusto blog potrete trovare due diverse ricette per preparare la pasta frolla dolce, come questa basi-la-pasta-frolla , oppure questa ricetta-dolce-pasta-frolla , ma in pochi sanno che esiste una versione salata della pasta frolla che vi permetterà di preparare ottime torte salate evitando di utilizzare la solita pasta sfoglia. Oggi è proprio questa la ricetta che ho deciso di proporvi, per stupire i vostri commensali con delle fantastiche crostate salate farcite di verdure o di formaggio cosicché possiate portare un piatto nuovo e delizioso sulle vostre tavole!

Ingredienti: 350 g di farina 00, 150 g di burro, 1 pizzico di sale, 2 tuorli d’uova, acqua.

Preparazione: mettete la farina sulla spianatoia, formate la classica fontana al centro e poneteci il burro lasciato ammorbidire a temperatura ambiente ma non troppo caldo, il sale e lavorate l’impasto con la punta delle dita fino a quando il composto risulterà non omogeneo ma diviso in grosse briciole; a questo punto trasferitelo in una capiente ciotola e unite i due tuorli d’uova, che avrete precedentemente separata dagli albumi, e continuate a lavorarlo con le mani aggiungendo tanta acqua quanto basta per creare un impasto omogeneo, compatto che non si appiccichi alle dita. Formate una palla, avvolgetela nella pellicola e riponetela in frigo per almeno trenta minuti prima di riprenderla per stenderla come base delle vostre crostate.

Foto | Flickr

I Video di Gustoblog: Il Casatiello napoletano. Le ricette di Nonna Anna