Centopassi, il vino

Il Sole 24 ore ci ricorda che oggi, a Portella della Ginestra, nasceranno una nuova azienda vinicola e un nuovo vino, con lo stesso nome: Centopassi.

L’iniziativa è della cooperativa Placido Rizzotto – Libera Terra, che punta a produrre 100 mila bottiglie di rosso e 27 mila di bianco grazie alla produzione dei vigneti coltivati sulle terre confiscate alla mafia.

Per disegnare l’etichetta del “Centopassi”, che sarà distribuito da Coop Italia, non è stato chiamato un grafico famoso, ma i ragazzi di una scuola superiore di Torino, l’Istituto tecnico per arti grafiche e fotografiche Bodoni.

  • shares
  • Mail