Lo strudel dolce di zucca gialla per il dessert di fine pasto

Pronti per un delizioso strudel dolce di zucca gialla? Semplice da realizzare, scopritene il ripieno capace di prendere per la gola chiunque

strudel dolce zucca gialla  dessert fine pasto

Dato il mio amore viscerale per tale ortaggio non potevo assolutamente non provare lo strudel dolce di zucca gialla. Dopo averne apprezzato la versione salata mi sono buttata su questa dolce con all'interno una serie di ingredienti capaci di esaltare al meglio il sapore della zucca.

Risultato eccezionale, da ripetere senz'altro, lo strudel è caratterizzato da un sapore ricco e pieno nel quale sono apprezzabili l'aroma della cannella e la dolcezza unica dell'uvetta sultatina. Semplicissimo da realizzare, ecco come si prepara. Servitelo appena tiepido, a fine pasto, magari insieme ad un ciuffo di panna montata.

Ingredienti

1 rotolo di pasta sfoglia
500 gr di polpa di zucca
100 gr di zucchero di canna
50 gr di amaretti
40 gr di uvetta ammollata nel rum
1 pizzico di sale
cannella in polvere

Preparazione

Sbucciare la zucca e tagliarla a pezzi. Trasferirla in una padella facendola cuocere con una noce di burro ed unendo poi lo zucchero e la cannella. Una volta ben cotta spappolarla con una forchetta e ridurla in una purea quindi farla raffreddare. Unire l'uvetta strizzata e gli amaretti sbriciolati e farcire, con il composto ottenuto, la pasta sfoglia stesa. Arrotolare creando uno strudel, sigillare bene i bordi e spennellare con un uovo sbattuto la superficie. Praticare dei taglietti i superficie e trasferire in forno caldo a 180 °C per circa 30 minuti.

Foto | hyacinth50

  • shares
  • Mail