I peperoni in agrodolce tipici della cucina siciliana per un contorno veloce

2 Agosto 2012

I peperoni sono il frutto della pianta di Capsicum, originaria delle Americhe ma coltivata in tutto il mondo. Sono composti per la maggior parte di acqua, contiene abbondanti fibre e una buona dose di vitamine A e C. Contengono oltre antiossidanti utile per prevenire i tumori. Oltre all’essere un alimento molto salutare il peperone è sicuramente molto gustoso. Che lo si consumi in un’insalata crudo, o cotto e ripieno carne riesce a dare un sapore caratteristico ai piattithe nessun’altro ortaggio riesce ad imitare in gusto ed intensità. Una delle tipiche ricette con protagonista il peperone è l’agrodolce alla siciliana, un contorno gustoso e sfizioso e nemmeno troppo elaborato.

Ingredienti: peperoni rossi 2, peperoni gialli 2, 1 cipolla grande, aceto di vino 2 cucchiai, zucchero 2 cucchiaini, uva sultanina 50 g, pinoli 50 g, pangrattato 50 g, olio d’oliva.

Per prima cosa tagliate i peperoni a striscioline e la cipolla ad anelli In una padella grande con olio e sale tostate i pinoli e l’uva sultanina per poi aggiungere la cipolla e dopo qualche minuto i peperoni. Lasciate cuocere il tutto tenendo il coperchio sopra la pentola e di tanto in tanto date una mescolata in modo che non si attacchino. Nel frattempo lasciate cogliere lo zucchero nell’aceto e quando i peperoni saranno teneri aggiungelo e lasciate cuocere ancora a fuoco lento. A fine cottura aggiungete il pangrattato.

Foto | Flickr

I Video di Gustoblog: Mazzancolle in salsa d’avocado