I rotolini di frittata ripieni da servire come antipasto

In cerca di un antipasto economico, semplice e versatile? Provate i rotolini di frittata ripieni da offrire nell'ambito di un buffet

I rotolini di frittata ripieni da servire come antipasto

Perfetti da servire sia come antipasto in occasione di feste e ricorrenze varie che per durante il pranzo di tutti i giorni, i rotolini di frittata ripieni rappresentano dei finger food sfiziosi e versatili come pochi. Non dovrete fare altro che preparare una frittata più sottile del solito, cuocerla al forno e farcirla con il ripieno prescelto, in questo caso a base di formaggio fresco e prosciutto cotto a dadini quindi, dopo averla arrotolata, tagliarla a tocchetti. I rotolini di frittata che ne vengono fuori piacciono a tutti, sono pratici da consumare anche in piedi e con le mani.

Ingredienti

6 uova
2 cucchiai di parmigiano reggiano grattugiato
2 cucchiai di latte
sale e pepe qb
olio extra vergine di oliva qb
200 gr di philedelphia
100 gr di prosciutto cotto a dadini

Preparazione

In una ciotola mescolare bene le uova con il sale, il pepe, il formaggio grattugiato e il latte. Trasferire l'impasto ottenuto in una teglia rettangolare rivestita di carta forno e fare cuocere per circa 15 minuti a 180 °C in forno caldo. Tirare fuori e fare intiepidire, quindi farcire la frittata con il formaggio fresco mescolato con poco sale e pepe ed il prosciutto a dadini. Arrotolare bene e tagliare ottenendo dei rotolini da servire disposti su un vassoio.

  • shares
  • Mail