I carciofi ripieni al forno alla pugliese con la ricetta della tradizione

Un secondo piatto a base di ortaggi che profuma di tradizione: ecco i carciofi ripieni al forno alla pugliese

 carciofi ripieni forno pugliese con ricetta tradizione

I carciofi ripieni rappresentano una pietanza capace di mettere tutti d'accordo e della quale esistono così tante varianti che non basterebbe una vita intera per provarle tutte. Oggi vi propongo la versione tradizionale pugliese che vuole un ripieno dal sapore ricco e deciso, ideale per chi ami la cucina mediterranea, nel quale trovano spazio pomodori secchi, acciughe e capperi. Ottimi sia per pranzo che per cena, vi consiglio di realizzarli con un certo anticipo in quanto il riposo non fa che giovare al gusto finale.

Ingredienti

4 carciofi
50 gr di pane raffermo
1 spicchio di aglio
2 filetti di acciughe sott'olio
4 pomodorini secchi sott'olio
1 cucchiaio di capperi
1 uovo
latte qb
pangrattato qb
prezzemolo fresco qb
olio extravergine d'oliva qb
sale e pepe

Preparazione

Pulire i carciofi lasciando anche i gambi quindi tagliarli per il lungo ed eliminare il fieno. Farli bollire insieme ai gambi in acqua con poco succo di limone per circa 10 minuti quindi scolarli e farli sgocciolare bene, scavarli leggermente all'interno. Mettere in ammollo il pane a pezzetti in poco latte per 10 minuti quindi scolarlo, strizzarlo e sbriciolarlo. Unirlo nel mixer con l'uovo, i capperi, i pomodori secchi, le acciughe, l'aglio, il prezzemolo ed i gambi dei carciofi quindi frullare bene il tutto unendo poca acqua o latte se necessario. Farcire i carciofi, porli su una teglia, spolverarli con poco pangrattato, ungerli con poco olio quindi infornare per circa 25 minuti a 180°C.

  • shares
  • Mail