Le frittelle vegane salate per un antipasto sfizioso

Le frittelle mettono tutti d'accordo: ecco come preparare quelle salate con la ricetta vegan, adatte all'aperitivo

frittelle-vegane-salate.jpg

Semplici da realizzare e con pochi ingredienti, le frittelle vegane salate sono ottime sia per un aperitivo con gli amici che come secondo piatto in occasione del pranzo o della cena di tutti i giorni. Si tratta di una ricetta base che può essere arricchita a piacere con gli ortaggi preferiti. Se in questo caso ho utilizzato zucchine e cipolle, nulla vieta di optare per zucca, peperoni, melanzane e tutto ciò abbiate a disposizione sul momento. Il latte di soia può essere sostituito con la stessa quantità di latte di riso.

Ingredienti

1 zucchina
1 cipolla bianca
200 gr di farina
250 ml di acqua
125 ml di latte di soia
sale e pepe
olio di semi qb
erbe aromatiche tritate

Procedimento

Spuntare la zucchina e tagliarla a pezzetti. Affettare sottilmente la cipolla sbucciata. Tenere entrambe da parte mentre si prepara la pastella: mescolare in una ciotola la farina setacciata con sale e pepe e delle erbe aromatiche a piacere quindi unire l'acqua e il latte di soia a filo e continuando a mescolare, fino ad ottenere una pastella fluida. Unire per ultime le zucchine e le cipolle e mescolare bene. Mettere a scaldare in una padella dell'olio di semi, quindi aggiungere delle cucchiaiate di impasto e fare cuocere fino a doratura.

Foto | Chavelle Galindo

  • shares
  • Mail