La ricetta del coniglio pasquale farcito per una festa tradizionale

Ecco a voi la ricetta per un secondo di carne semplice e tradizionale: il Coniglio pasquale farcito spiegato passo passo su Blogo

coniglio-pasquale-ricette-la-prova-del-cuoco.jpg

Il coniglio è un particolare tipo di carne che viene tradizionalmente utilizzato per la cottura di secondi piatti sfiziosi ma, soprattutto, per i piatti tradizionali del periodo di Pasqua.

La ricetta che andiamo a scoprire oggi riguarda la preparazione del Coniglio pasquale farcito proposto da Anna Moroni in occasione di una delle puntate del programma tv di cucina "La Prova del Cuoco".

Ingredienti


1 coniglio disossato
4 carciofi
½ limone
60g. di mollica di pane
60ml di latte
½ costa di sedano
1 carota
1 cipolla
120g. di prosciutto affumicato
1 uovo
50g. di grana
Prezzemolo q.b.
200ml. di vino bianco secco
Olio e sale

Preparazione


Iniziamo la nostra ricetta tagliando i carciofi a spicchi, quindi immergeteli in una ciotola colma di acqua acidula con succo di limone. In un altro recipiente mettete la mollica di pane ammorbidita con il latte.

Battete il coniglio con un batticarne sopra ad un tavolo da lavoro; stendetevi all'interno le fette di prosciutto, la mollica di pane strizzata e un composto a base di uovo sbattuto con prezzemolo e formaggio grattugiato. Ultimate con i carciofi, quindi legate la carne con il filo da cucina.

Fate rosolare il trito di carote, cipolla e sedano all'interno di una teglia con dell'olio; aggiungete la carne e lasciatele prendere il colore su tutti i lati per una decina di minuti circa. Sfumate con il vino bianco e proseguite con la cottura per altri 5 minuti, quindi infornate a 180 gradi e cuocete per altri 40 minuti, continuando a bagnare la carne con il fondo di cottura.

Coprite la pentola con un foglio di alluminio solo per i primi 20 minuti. Una volta pronto, privatelo del filo da cucina e servitelo ancora caldo a fette spesse.

Bon appetit!

  • shares
  • Mail