Come fare le colombine pasquali con la ricetta facile

Se preferite i dolci monoporzione, ecco a voi le colombine pasquali

Colombine pasquali

Le colombine pasquali che prepariamo oggi possono sostituire la classica colomba al momento del dolce durante il pranzo di Pasqua, oppure, per quelle più fantasiose di voi, essere interpretate come segnaposto per una tavola primaverile tutta da decorare con uova e pulcini. Oggi le impariamo insieme.

Ingredienti



    500 g di farina
    100 g di burro
    100 g di zucchero
    2 uova e 1 tuorlo
    20 g di lievito di birra
    170 g di acqua

Preparazione


Unite tutti gli ingredienti, ma con solo 85 g d’acqua, in una ciotola e cominciate a impastare formando una palla, dopo di che unite pian piano il resto dell’acqua poca alla volta. Coprite l’impasto con una pellicola e lasciatelo a riposare per almeno un’ora.

Una volta che l’impasto sarà lievitato, dividetelo in pezzi da 100 g ciascuno, quindi arrotolate ogni pezzo a formare un fagottino dal quale otterrete due parti: con una realizzerete il corpo della colombina, con l’altro le ali.

Disponete le colombine sulla placca foderata del forno: le ali a forma di U e sopra l’altro fagottino che deve avere due protuberanze. A questo punto, dopo che saranno cresciute un altro po’, spennellatele con l’eventuale glassa ottenuta con acqua e zucchero a velo battuti insieme e infornatele a 220° per una decina di minuti.

Foto | Liliana Fuchs

  • shares
  • Mail