Come preparare il latte fritto con la ricetta spagnola

Ecco la ricetta del latte fritto spagnolo, un dolce di origine povera ma pronto a prendere per la gola

Come preparare il latte fritto con la ricetta spagnola

Il latte fritto rappresenta un dolce tipico spagnolo di origine povera ma particolarmente goloso. Non è altro che latte fatto addensare in pentola con zucchero, farina e poco altro ed una volta rappreso trasferito in un contenitore nel quale va fatto riposare fino a completa solidificazione. A questo punto non resta altro da fare che tagliarlo a strisce lunghe e strette, dello spessore desiderato, e farlo friggere in olio ben caldo fino a doratura, opportunamente impanato.

La ricetta prevede diverse varianti: c'è chi, ad esempio, non aggiunge uova al latte e chi, al posto della farina 00, utilizza la maizena: scegliete quella che faccia per voi. Ecco la ricetta spagnola.

Ingredienti

1 lt di latte
75 gr di farina
80 gr di zucchero
2 tuorli
1 stecca di cannella
scorza di limone
1 uovo
burro qb

Preparazione

Fare scaldare il latte insieme alla cannella ed alla scorza di limone sul fuoco quindi spegnere la fiamma e fare riposare. In una ciotola mescolare la farina e lo zucchero unendo poco latte e amalgamando perfettamente per evitare la formazione di grumi. Adesso unire tutto il latte rimasto, filtrato e a filo, tenendo sul fuoco, e mescolare bene ed a lungo, unendo anche i tuorli, uno alla volta. Allontanare dalla fiamma e rovesciare il composto ormai addensato, in una teglia rettangolare quindi fare raffreddare completamente a temperatura ambiente e successivamente in frigo. Adesso tagliarlo a pezzetti lunghi e stretti e passarlo nella farina, poi nell'uovo sbattuto e farlo friggere in olio caldo fino a doratura.

  • shares
  • Mail