Il salame di tonno da preparare con la ricetta piemontese

Ottimo sia come antipasto che come secondo piatto di pesce, il salame di tonno rappresenta una ricetta di origini piemontesi: ecco come si prepara

Il salame di tonno da preparare con la ricetta piemontese

Ideale da gustare durante la bella stagione, il salame di tonno rappresenta uno sfizioso antipasto, se farcito con maionese e capperi, o in alternativa un secondo piatto allettante che piace molto anche ai bambini. Oggi vi propongo la versione piemontese, la cui ricetta proviene da quì. Del salame di tonno esistono diverse varianti, alcune delle quali vogliono al loro interno delle patate lesse o della ricotta fresca, per un sapore forse più delicato. Ecco come si prepara.

Ingredienti

250 gr di tonno sott’olio
4 acciughe sotto sale
2 uova
1 ciuffo di prezzemolo tritato
4 cucchiai di pangrattato
sale e pepe

Preparazione

Frullare il tonno, fatto precedentemente sgocciolare, insieme alle acciughe dissalate e deliscate. Unire il prezzemolo fresco tritato, il pangrattato, le uova sbattute leggermente ed a parte con sale e pepe ed amalgamare bene. Ottenuto un composto omogeneo creare un rotolo della forma di un salame e porlo prima su un foglio di carta forno e successivamente all'interno di un canovaccio, arrotolandolo bene e sigillando bene le estremità. Immergerlo quindi all'interno di una pentola capiente in abbondante acqua calda. Farlo cuocere per mezz'ora circa, avendo cura di controllarne lo stato di tanto in tanto. A questo punto tirarlo fuori e farlo raffreddare, quindi tagliarlo a fette e servirlo con della maionese.

  • shares
  • Mail