Come fare il gateau di patate e fagiolini con la ricetta facile

Un piatto unico davvero gustoso: il gateau di patate e fagiolini

Gateau di patate e fagiolini

A casa mia il gateau di patate e fagiolini si mangia sempre in questa stagione, ma viene chiamato polpettone alla genovese, sia perché lo prepariamo con la ricetta ligure, sia perché, in pratica, si tratta di un pesto destrutturato e ricomposto, proponendo – a parte il profumo della maggiorana – gli ingredienti della tradizione, patate e fagiolini compresi. Provatelo perché davvero vi risolverà più di una cena e piacerà anche ai più piccoli; ne esiste anche una versione per tutto l’anno, a base di patate e zucchine, ma quello primaverile è di gran lunga il più buono.

Ingredienti


    1 kg di patate
    500 g di fagiolini
    75 g di parmigiano grattugiato
    75 g di pecorino grattugiato
    3 uova
    5 cucchiai d’olio
    2 spicchi d’aglio
    1 ciuffo di prezzemolo
    maggiorana q.b.
    pangrattato

Preparazione


Lavate e mondate i fagiolini spuntandoli da entrambi i lati; grattate e sbucciate le patate, quindi cuocete entrambi al vapore in modo che il sapore e le sostanze nutritive non si disperdano nell’acqua. Una volta cotti, riducete entrambi in purea, usando il passaverdure per i fagiolini e lo schiacciapatate per le patate.

A questo punto unite le puree in una ciotola, aggiungete i formaggi, l’aglio e il prezzemolo tritati insieme, le uova, la maggiorana e 4 cucchiai d’olio.

Con l’olio rimasto ungete il fondo di una teglia rotonda da 30 cm di diametro, cospargete di pangrattato e versatevi dentro il composto livellandolo con una spatola in modo che il gateau risulti uniforme, cospargete anche la superficie di pangrattato e infornate a 220° per circa 70 minuti.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail