Pizza e gelato nel nuovo locale di Necci a Roma, l'11 Maggio l'inaugurazione

Nel cuore del Pigneto sta per aprire il nuovo locale di Necci nel quale pizzeria e gelateria si incontrano

Pizza e gelato nel nuovo locale di Necci, a Roma presto l'inaugurazione

Sta per aprire, a Roma, il locale dalle molteplici personalità firmato Necci. In via Fanfulla da Lodi, sede storica del bar dal 1924, sta per inaugurare il nuovo ritrovo che si prefigge di essere allo stesso tempo caffetteria, ristorante, cocktail bar, pizzeria e gelateria.

A fare da cornice al ritrovo uno degli spazi all'aperto più accattivanti della Capitale, proprio nel cuore del Pigneto. Grande attesa, dunque, per l'inaugurazione in programma l'11 Maggio prossimo.

Dall'intento di giocare con una doppia anima (quasi antitetica per la verità) e di sfruttare tutto lo spazio disponibile, come afferma il proprietario Massimo Innocenti, nasce Dalodi. Costruito praticamente dal niente, l'edificio si presenterà protetto da una estesa vetrata apribile dalla quale poter intravedere il forno a legna rotante e corredato da un vasto cortile esterno ricco di fiori e piante pronti ad allietare l'ambiente. Sessanta sono, invece, i coperti all'interno.

Presente anche la gelateria con annesso laboratorio a vista pronta ad offrire ben 18 diversi gusti sia in coppetta che in cono. Aperta dalle 12,00 e fino a notte inoltrata, il team di Necci si è avvalso, per questa, di un consulente d'eccezione: grazie ad Enrico Mosca si avrà modo di gustare dei gelati realizzati con i migliori prodotti, solo latte di fattoria e frutta fresca. Spazio anche per i vegani ai quali sarà dedicato un gelato realizzato con olio di oliva, ed agli amanti dello yogurt con ben due gusti a riguardo.

Non ci sono dubbi riguardo la qualità della pizza: caratterizzata da una lievitazione di durata variabile ma mai inferiore alle 48 ore e dall'utilizzo delle farine del molino laziale Iaquone, la pizza di Necci si propone di accontentare i gusti di tutti fornendo un ottimo compromesso tra quella romana e quella tipica napoletana.

  • shares
  • Mail