Come fare le ciliegie essiccate: la ricetta per non sbagliare

ciliegie essiccate

Le ciliegie sono frutti buonissimi e sfiziosi che purtroppo sono disponibili in natura per non più di due mesi, è vero che ormai si trova tutto in ogni stagione dell’anno, ma mangiare frutta e verdura di stagione è sempre la cosa migliore. Dopo aver visto come fare le ciliegie candite oggi ci occupiamo delle ciliegie essiccate, un modo sano e comodo per conservarle ed averle a disposizione tutto l’anno.

Ingredienti


    1 kg di ciliegie mature

Preparazione


Lavate bene le ciliegie

, tagliatele a metà e mettetele dentro l’essiccatrice senza sovrapporle. Non riempite troppo i ripiani in modo che l’aria possa passare ed essiccare le ciliegie in modo uniforme. Fate essiccare le ciliegie a 45/50 gradi per circa 18 ore.

In estate potete essiccare le ciliegie anche al sole coprendole con un telo a rete. In alternativa potete usare il forno di casa, disponete le ciliegie tagliate a metà in una teglia, poi cuocetele a 74°C per 3 ore e proseguite a 54°C per altre 16-24 ore.

Se volete essiccare le ciliegie intere è meglio sbollentarle per qualche minuto.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail