Come fare le pere sciroppate per macedonie e dolci al cucchiaio

8 Agosto 2012

A volte quando preparo una macedonia o un dolce al cucchiaio in genere, o più semplicemente quando mi accingo a servire un gelato, mi rendo conto che è come se manchi qualcosa. Come se potessi utilizzare un ingrediente per poter ravvivare il tutto. Una buona soluzione sono ad esempio le pere sciroppate, facilissime da preparare, che in queste occasioni tornano sempre utili, sia che si tratti di dolci estivi che invernali. Come fare le pere sciroppate? E’ semplicissimo, procuratevi 1/2 kg di pere, meglio se bergamotte, dello zucchero semolato e, a piacere, delle spezie, la cannella e lo zenzero andranno più che bene.

Ingredienti: 1 kg di pere, 150 gr di zucchero semolato, 1 cucchiaino di cannella e zenzero macinati, 3 limoni.

Procedimento: sbucciare le pere e tagliarle prima a metà e poi a quarti. Eliminare il torsolo. Man mano che vengono sbucciate devono essere conservate in una ciotola piena di acqua acidulata con succo di un limone per far si che non anneriscano. Farle cuocere qualche minuto in acqua bollente e versarle in un pentolino con il succo filtrato dei limoni rimasti, lo zucchero e 1 litro di acqua. Portare a bollore e fare cuocere per 5 minuti al termine dei quali scolare le pere e versarle nei vasetti sterilizzati. A questo punto continuare a far cuocere il succo rimasto che dovrà diventare uno sciroppo riducendosi della metà. Versare sulle pere dentro i vasetti fin quasi fino all’orlo. Chiudere bene avvitando il tappo e capovolgerli fino a completo raffreddamento.

Foto | Flickr

I Video di Gustoblog: La ricetta della Crema Pasticcera